Quattro chiacchiere con Annalisa Gargiulo

Quattro chiacchiere con Annalisa Gargiulo

Annalisa Gargiulo, classe 1987 e appassionata di cucina dalla tenera età, è la donna che ogni giorno ci fa leccare i baffi. La curiosità attorno alla sua storia è tanta, e le abbiamo chiesto di raccontarci qualcosa in più riguardo le sue esperienze e i suoi ricordi.

 



Cos'è per te la cucina?
Quando penso alla cucina mi viene in mente una tavolozza di colori d’artista. Quali colori miscelare insieme per ottenere esattamente la gradazione che desidero, suscitare le emozioni che voglio esprimere e che vorrei gli altri provassero? Ebbene, in cucina è un po’ come nell’arte, perché la cucina stessa è arte. Quali ingredienti accostati tra loro sono in grado di scatenare una sensazione unica e nuova per il palato? La cucina è anche passione, è l’amore di cucinare per qualcun altro non solo per soddisfare un’esigenza primaria come l’appetito, ma per fare breccia nei cuori...passando per il palato.

Quando hai iniziato a cucinare?
Quando ero piccola i miei genitori erano sempre a lavoro, e tutto è cominciato per esigenza.Quando tornavo da scuola ero sola, e mi divertivo a preparare da mangiare, e poi mia madre non comprava mai prodotti confezionati. Inizialmente non capivo questa scelta, e come ogni bambino della mia età mettevo il broncio. Ma per me, testarda d’hoc (da buona calabrese), è stato solo un altro sprono per preparare da me quello che molti comprano ai grandi magazzini. E così quando ho iniziato a preparare i primi dolci ho capito perfettamente e condiviso le scelte di mia madre, e ancora oggi la ringrazio.


Dove hai iniziato il tuo percorso di studi e professionale?

Quando ho capito che la mia passione era la cucina ho puntato i piedi per terra, e ho deciso che avrei voluto guadagnarmi da vivere così, condividendo con gli altri la mia passione. Ho frequentato le scuole del Gambero Rosso di Napoli, e lì ho avuto la fortuna di incontrare degli chef che mi hanno accompagnato passo passo nel mio percorso, aiutandomi anche a capire quale fosse la mia strada. Dopo la fase di studio ho avuto la fortuna di lavorare in diversi ristoranti noti della Campania e specializzarmi. Dopo tanto studio non vedevo l’ora di passare alla fase operativa, il mio sogno prendeva sempre più forma. L’esperienza più importante per me sia professionalmente che umanamente fu quella presso un’antica pasticceria di Frattamaggiore. È lì che ho imparato l’equilibrio tra tradizione ed innovazione, il rispetto per le materie prime e l'importanza del lavoro di squadra per ottenere i massimi risultati.


Arriviamo quindi a Brescia e in particolare a Imbufalita. Cos'è per te imbufalita?
Imbufalita è un grande amore, una scommessa. L’occasione per condividere con tutti la mia passione, far conoscere i prodotti e le eccellenze della terra che amo. Partendo dalle grandi tradizioni del sud sperimento sempre nuovi accostamenti per rendere ogni piatto moderno, perché tradizione e innovazione sono per me i primi ingredienti da abbinare. Le proposte gastronomiche della nostra cucina ruotano attorno a ingredienti sempre freschi e di stagione di altissima qualità, ed è per questo motivo che il nostro menù è oggetto di continue modifiche.

 

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI IMBUFALITA

I menu di Imbufalita cambiano con cadenza bimestrale, nel rispetto della stagionalità di ogni ingrediente impiegato.
Resta aggiornato sui nuovi menù di Annalisa, e sulle curiosità e gli appuntamenti di Imbufalita!

imbufalita prodotti tipici brescia

Imbufalita
prodotti tipici dal Sud Italia

Imbufalita è un ristorante di piatti tipici del sud Italia che seleziona le migliori materie prime tra le piccole aziende d'eccellenza per un mix di tradizione ed innovazione. Menù stagionali, accurata selezione di vini per un'esperienza di gusto unica a Brescia!

CONTATTI

Via San Rocchino 24 - 25123 - Brescia (BS)
info@imbufalita.it
030 300309

     

NEWSLETTER

PRENOTA ORA

Sito Web by
Sokan Communication

Imbufalita Srl – P.IVA 03710110986
Privacy Policy - Cookies Policy
Sito protetto da reCAPTCHA: Privacy - Termini